I corpi di reato: dopo quasi 40 anni smaltite le giacenze senza costi per lo Stato

Grazie alla collaborazione tra il Tribunale di Firenze e la Guardia di Finanza, è stato possibile smaltire le giacenze di corpi di reato per i quali era già stata disposta la distruzione e che occupavano spazi del vecchio tribunale e di un edificio a Prato. La “buona pratica” ha visto coinvolta anche la Louis Vuitton che nell’intento di tutelare il proprio marchio ha contribuito allo smaltimento della merce contraffatta.

Related Posts
Leave a reply